Isola Bergamasca - Isola che non conosci - Terra fra due fiumidi storia
 
   
Romanico e Medioevale
Abbazia di S. Egidio
Basilica di S. Giulia
Castello di Marne
Chiesa di S. Bartolomeo
S.S. Fermo e Rustico
Naturalistico Culturale
Parco Adda Nord
Parco del Basso Brembo
Parco del Bedesco
Monte Canto
Percorsi della Fede
Ghiaie di Bonate
Sotto il Monte Giovanni XXIII
Civile e Religioso
Chiesa di S. Giorgio
Chiesa di S. Vittore
Palazzo Furietti Carrara
Villa Gromo
Villa Mapelli
 

La via del Risorgimento
Villa Tasca
Villa Morlacchi
Castello Moretti
 
Percorsi Colleoneschi
Solza
Cavernago
Urgnano
Martinengo
Romano di Lombardia
   
 
Archeologia Industriale
Crespi d'Adda
   

  PromoIsola
  Via Legionari di Polonia, 5
  Ponte S. Pietro (Bg)
  Tel. 334.171.1234 
  Fax O35.790.902
  C.F. 91019780161
  P.IVA 03178490169

 



  

Isola Bergamasca - L'Isola che non conosci - terra fra due fiumi di storia

.: clicka sulle icone rosse ed attendi il caricamento dell'immagine ingrandita :.

Il Monte Canto è un monte "orfano" perché staccato dalla catena delle Prealpi Bergamasche, dalla quale è separato dalla cosiddetta Valle San Martino che ha come epicentro Pontida.
È ricoperto in gran parte da boschi e castagneti, specie sul versante Nord, mentre a Sud vi sono coltivi e alcuni vigneti. Il punto più elevato del monte è a quota 710 metri s.l.m.
Sulla sommità del monte, appena sotto la vetta, c'è un antico villaggio, quasi completamente abbandonato, raggiungibile anche con strada sterrata (privata) da Pontida.
Il Monte Canto è la meta ideale per passeggiate ed escursioni anche in bicicletta, con numerosi itinerari segnati che partono da ognuno dei centri abitati che lo circondano.