BUON COMPLEANNO VIALE DI PRADA!

BUON COMPLEANNO VIALE DI PRADA!

L’8 settembre il Viale che conduce al Santuario di Prada compie 100 anni, ma l’età non conta se sei il viale più bello dell’Isola.

 

Era l’8 settembre 1919 quando il Barone Gian Maria Scotti e il Cavaliere Antonio Taramelli donarono parte dei loro terreni per la realizzazione di un maestoso viale alberato che dall’abitato di Mapello conduce al Santuario di Prada, splendida chiesina incorniciata dai prati.

Ma facciamo un passo indietro.
Nella Mapello del primo dopoguerra, a Gioacchino Gelpi, fattore dell’azienda agricola del Barone Scotti venne l’idea di creare un viale per unire il centro del paese al santuario che allora come oggi si trovava in mezzo ai prati, e di dedicare il viale alle pace, ai reduci e ai caduti della Prima Guerra mondiale. L’idea fu ben accolta dal Barone Scotti e dal Cavalier Taramelli che, l’8 gennaio 1919, donarono i terreni.

Nella primavera di quell’anno tanti volenterosi parrocchiani piantumarono il viale di tigli e l’8 settembre il Viale di Prada fu inaugurato. Non è stato certo scelto a caso il giorno dell’inaugurazione: l’8 settembre, infatti, si ricorda la Natività di Maria Regina della Pace.
Con lo stesso spirito, dopo la Seconda Guerra mondiale i mapellesi completarono il paesaggio di Prada con la piantumazione dei tigli nella zona a ovest del Santuario, incorniciando un parco perfetto per i pic-nic domenicali!

 

 

Il Viale di Prada e sullo sfondo San Michele Arcangelo in Mapello

 

 

L’amore dei mapellesi per il Santuario e il Viale di Prada è forte oggi come lo era 100 anni fa. Gli oltre 140 tigli sono tutti numerati, schedati e controllati ogni anno grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale.

E così, il secondo viale alberato bergamasco per lunghezza dopo quello di Caravaggio è meta di passeggiate, corsette, partite a pallone, visite guidate e feste che ne fanno un luogo piacevole e sempre pieno di vita!

Per festeggiare il 100esimo compleanno del Viale di Prada, domenica 8 settembre alle 10 verrà posata una targa a ricordo di questi avvenimenti cosi importanti per l’Isola Bergamasca.

 

 

 

Il Santuario della Madonna di Prada

 

 

 

La targa che ricorda la vicenda storica

 

 

 

     

——

L’Isola Bergamasca è social!
Segui la pagina facebook @promoisola, scopri con noi i migliori eventi del territorio, le curiosità storico-artistiche e i nostri consigli per un fine settimana alla scoperta dell’Isola! 
E se sei un appassionato di fotografia, segui @isolabergamasca su instagram e condividi il tuo modo di vedere la nostra Isola con l’hashtag #isolabergamasca