L’Isola bergamasca sembra fatta su misura per accogliere luoghi e testimonianze della fede.

E’ come se tutto il territorio fosse caratterizzato da una forza invisibile che lo fa vibrare di un’aspirazione religiosa potente.

Il luogo attorno a cui si concentra questa energia spirituale è Sotto il Monte, paese natale di Papa Giovanni XIII.   Qui è possibile respirare le atmosfere domestiche del Santo, visitarne la casa originaria, il fonte dove è stato battezzato, la chiesa in cui ha celebrato la prima messa.

Allo stesso tempo l’Isola è ricca di conventi e santuari rappresentativi di un afflato spirituale popolare eppure profondo dove raccogliersi in preghiera e meditazione.

1

Punto di partenza

La visita ai principali santuari della zona può partire da Baccanello di Calusco, con la chiesa di Santa Maria Assunta, per poi passare alla Cappella delle Apparizioni di Bonate Sopra, spostarsi al santuario mariano di Prada, a Mapello, e terminare con il santuario della Madonna del Castello ad Ambivere.

2
Baccanello di Calusco

Nella contrada di Baccanello, a Calusco d’Adda, sorge un luogo di devozione molto caro ad Angelo Giuseppe Roncalli…

3
Le ghiaie

La parrocchia di Ghiaie di Bonate si trova nella diocesi di Bergamo a una decina di chilometri dal capoluogo…

4

Santuario della Madonna di Prada

Il santuario mariano di Prada è introdotto da un suggestivo viale alberato lungo ben 500 metri. Un primo oratorio venne…

5

Madonna del Castello di Ambivere

Nel Comune di Ambivere, al termine di un’imponente scalinata di oltre 500 gradini sorge il santuario dedicato alla Natività di Maria…